Lo standard del persiano e dell’esotico.

Lo Standard di razza è la descrizione più o meno accurata delle caratteristiche fisiche, e talvolta anche comportamentali, del rappresentante “ideale” di una determinata razza animale.

Nello Standard viene descritto l’animale nel suo aspetto generale e nei dettagli delle singole parti anatomiche. Vengono elencate le possibili varianti (ad esempio i vari colori del pelo), le tolleranze ammesse, vengono elencati gli eventuali punti di particolare pregio e individuati i difetti inammissibili che portano all’esclusione dalla riproduzione.

STANDARD DEL PERSIANO E DELL’ESOTICO FIFe:

  • Generale
    • Taglia: da media a grande.
  • Testa
    • Forma: rotonda e massiccia, ben bilanciata, con cranio molto largo.
    • Sovratesta: rotondo.
    • Guance: piene.
    • Naso: corto, largo, con uno stop definito, ma non camuso. Il ponte del naso ed il tartufo devono essere larghi. Le narici devono essere aperte, per permettere un facile e libero passaggio dell’aria. Lo stop deve essere tra gli occhi, non al di sopra della linea superiore degli occhi, non al di sotto di quella inferiore.
    • Mento: forte.
    • Mandibole: larghe e possenti.
    • Espressione: gradevolmente aperta.
    • Orecchie: piccole, con la punta arrotondata, fornite di ciuffi di pelo. Piazzamento: messe molto a lato e piuttosto basse.
  • Occhi
    • Forma: grandi, rotondi ed aperti, distanti tra loro.
    • Colore: brillanti ed espressivi, di colore appropriato alla relativa varietà, ma puro.
  • Collo
    • Corto e forte.
  • Corpo
    • Struttura: compatto, basso sulle zampe, petto largo. Spalle e dorso massicci, ben muscolosi.
    • Zampe: corte, grosse e forti.
  • Piedi

    • Grossi e tondi, solidi ;dei ciuffi di pelo tra le dita sono graditi.
  • Coda

      • Esotici: corta e ben fornita.
      • Persiani corta e piena di pelo.

    In entrambe le varietà la lunghezza è in proporzione con il corpo, leggermente arrotondata sulla punta.

  • Mantello
    • Esotici: tessitura densa, felpata e soffice, che stà “in piedi” sul corpo; grazie alla sua densità, non si appiattisce sul corpo; leggermente più lunga che nella razza British ma non così lunga da sventolare.
    • Persiani: lunga e densa, tessitura sottile e setosa (non lanosa) un folto collare copre le spalle ed il petto.
    • Colore: per le varietà di colore riconosciute fare riferimento alla tavola 10. Per le descrizioni dettagliate fare riferimento alla descrizione dei codici EMS.

SCALA DEI PUNTI

TOTALE: 100

Testa: forma generale, larghezza, lunghezza del naso, stop – Mascelle, dentatura, sovratesta, mento – Posizione, grandezza forma delle orecchie – Forma, grandezza e posizione degli occhi: 25

Colore degli occhi: 15

Corpo: forma, lunghezza, taglia struttura ossea – Robustezza e lunghezza delle zampe, forma dei piedi – Coda e lunghezza della coda: 25

Mantello: colore, disegni e macchie, tipping, ticking, points – Qualità della tessitura – Lunghezza e densità del mantello: 30

Condizione: 5